Crea sito

"Nella mia cucina"

 PRIMI: crema di asparagi

|  Home Page   |  Antipasti   |  Primi piatti   |  Secondi piatti   |  Contorni   |  Dolci   Links amici   I

 

Ingredienti per 2:

Asparagi freschi 500 gr
Dado vegetale 1
Cipollotto 1
Latte intero 1 cucchiaio
Pepe verde

Crostini di pane tostato

Olio di semi
 

Riscaldate in una pentola un poco di olio di semi e rosolate il cipollotto, lavato e tagliato a pezzetti (sia la parte bianca che quella verde). Intanto lavate gli asparagi, privateli della parte inferiore più dura, tagliate le punte e conservatele a parte. Tagliate il resto degli asparagi a rondelle, aggiungetele nella pentola e lasciate cuocere per qualche minuto, mescolando bene. Aggiungete l'acqua in modo da coprire tutti gli ingredienti, aggiungete il dado e lasciate cuocere con il coperchio, a fuoco basso, per circa 20 minuti. A fine cottura, togliete la pentola dal fuoco e tritate tutti gli ingredienti con il turbomix ad immersione in modo da ottenere una crema di asparagi. Tritati gli ingredienti, aggiungete il latte (in alternativa o la panna o lo yogurt greco magro) e le punte degli asparagi che avevate messo da parte. Mettete la pentola di nuovo sul fuoco, stavolta senza coperchio, per 10 minuti in modo da addensare la crema di asparagi e da cuocere le punte.

Servite la crema di asparagi con una macinata di pepe verde, con i crostini di pane tostato e, sopra ai crostini (visto che la crema non è così tanto densa), al centro del piatto sistemate tre punte di asparagi per decorare.

Nella foto non ho aggiunto i crostini di pane tostato perché non li avevo in casa e ho tenuto sul fuoco per più tempo, e a fiamma più alta, la crema, dopo aver aggiunto il latte, per renderla più densa e per fare stare in superficie le punte di asparagi al centro del piatto. 

 

Torna ad inizio pagina

 ultimo aggiornamento: 12.05.2011